Scuola28

Scuola28 crede che lo studio strutturato della danza, e delle discipline connesse, possa migliorare lo sviluppo fisico, mentale ed emotivo di chi sta costruendo la propria identità.

La Scuola

Danzando si impara a conoscere il proprio corpo e a usarlo come mezzo di comunicazione con l’altro, si scopre che la qualità del proprio movimento varia a seconda delle emozioni ed è strettamente collegata allo spazio, alla musica al ritmo e, non ultimo, alle persone che lo circondano.

Il percorso proposto da Scuola28 comprende vari corsi di danza e wellness, suddivisi per età e tenuti da insegnanti con esperienza internazionale. Le lezioni includono propedeutica alla danza, danza classica, tecnica Graham e Hip Hop. I corsi wellness dedicati agli adulti sono pensati per permettere ai nostri allievi di trovare la giusta soluzione alle proprie esigenze, grazie a lezioni di Gravity® Training System, Pilates Matwork, Barre Workout, Hiit, Yoga e Hiking e Foraging, in diversi momenti della giornata e della settimana in modo da poter conciliare gli impegni con il tempo da dedicare a sé stessi. Tutto secondo rigorosi standard per favorire un profondo equilibrio tra mente, corpo e spirito.

Scuola28 offre un numero ridotto di corsi durante il periodo estivo. Ci vediamo a settembre con tutti i nostri corsi!

I nostri corsi

Insegnanti

  • Ilaria Loria

    Leggi tutto

    Nel 1993 inizia lo studio della danza classica presso il Centro Danze di Casale Monferrato diretto da Stefania Zanatta per poi proseguire con regolarità i corsi di perfezionamento con il maestro Philippe Pierson.
    A 18 anni si trasferisce a Torino per approfondire lo studio della danza classica e contemporanea presso Arkè Danza Torino con Matilde Demarchi e Annagrazia D’Antico, approfondendo lo studio delle tecniche Graham, Horton e Humphrey mentre prosegue lo studio della danza classica presso la Scuola del Teatro Nuovo.

    A Torino conosce il maestro Leonard Ajkun che la invita come ballerina presso l’Ajkun Ballet Theatre di New York nel 2006. Frequenta la L.U.D.T conseguendo una laurea all’indirizzo tecnico didattico con votazione 110/110 lode con una tesi sull’alimentazione dei danzatori.

    Dal 2010 inizia ad avvicinarsi all’insegnamento della danza classica affiancando la direttrice della scuola “Danzarte” di Casale Monferrato. Nel 2012 collabora come ballerina alla produzione del musical Nôtre Dame con la Compagnia Ostinata Passione. Nello stesso anno inizia lo studio della tecnica pilates “mat work” con la FIF e si perfeziona studiando con Matilde Demarchi, secondo il metodo NINETEEN HUNDRED PILATESANDANCE, mentre prosegue la sua collaborazione in qualità di insegnante di danza classica nei corsi accademici della scuola Danzarte.

    Attualmente lavora come insegnante di danza classica in diverse scuole e tiene corsi di pilates e stretching per danzatori.

  • Aurora Denaro

    Leggi tutto

    Inizia a studiare Funky e Hip Hop presso la scuola Jungle Gym di Vercelli dove si avvicina al mondo delle competizioni.
    Ben presto decide di viaggiare per l’Italia per approfondire i suoi studi attraverso stage e campus con insegnanti internazionali quali Vittoria Pacotti, Stefano Pastorelli, Alessandro Steri, Filippo Ranalfi, Gianpiero Cassone, Laccio, Carlos Kamizele, Fatima Robinson, Jessica Castro, Flaminia Genoese, Pamela Russello, Peter Valentin, Mike Fields, Ricky Benetazzo e molti altri ancora. All’età di 16 anni ricopre il ruolo di assistente nella scuola di danza in cui è cresciuta, iniziando successivamente ad insegnare Hip Hop e Commercial. Con la maggiore età si iscrive allʼAccademia “Modulo Factory “ dove studia hip hop, house, commercial heels, popping, locking, wacking, voguing, afro, contemporaneo, floorwork e contaminazione per conseguire poi il diploma con ottimi voti nel settore delle Danze Urbane. Grazie ai suoi studi ha esperienze sia teatrali che televisive, quali “Dance Dance Dance Italia’’ (2017, Cinecittà Roma) e Love Swing Summit 2018 (Teatro dal Verme, Milano). Performa come ballerina in videoclip musicali ed eventi di grandi artisti come Mina e Celentano (“Prisencolinensinainciusol’’ - 2016, Milano) e importanti marchi come Nike (“Nulla può fermarci’’ - 2019, Milano).

    Dal 2015 si dedica all’insegnamento di Hip Hop e Urban tenendo lezioni a bambini e ragazzi.

  • Giulia D’Antoni

    Leggi tutto

    Giulia D’Antoni ha iniziato il suo percorso di studi professionali alla Scala di Milano e ha avuto la possibilità di esibirsi ne “Lo Schiaccianoci” con la compagnia della Scala. Dopo avere vinto una borsa di studio al Balletto di Toscana, ha proseguito gli studi classici a Vienna e nel 2012 ha conseguito il diploma presso l’Opera di Stato di Vienna. Nell’estate seguente ha frequentato una scuola estiva presso la Boston Ballet School e iniziato un percorso di studi presso la scuola di Martha Graham a New York. Nel 2014, dopo essersi diplomata come ballerina Graham, entra a far parte dell’organico della Graham II. Giulia ha inoltre conseguito il diploma di insegnante di Tecnica Graham ed è un’insegnante certificata dall’American Ballet Theater dal livello Pre-Primary al livello 3.

    Negli ultimi anni, ha avuto la possibilità di esibirsi con diverse compagnie americane e ha insegnato in varie scuole Newyorkesi tra cui la Martha Graham School, la Peridance e la Broadway Dance Center.

  • Alessia Gay

    Leggi tutto

    Alessia Gay inizia ben presto lo studio della danza e nel 1999, viene ammessa alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano dove studia con Vera Karpenko.
    Nel 2001, accede alla John Cranko-­Schule di Stoccarda, dove si diploma nel 2004 sotto la guida di Galina Solovieva.

    Nel giugno 2007, entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, allora guidato da Carla Fracci. Interpreta fin da subito ruoli da Solista e Prima Ballerina, tra cui il pas de deux dell’Uccellino Azzurro, la Fata Diamante ne “La Bella Addormentata nel Bosco” e il Pas de Deux dei Contadini in “Giselle” nella versione di Carla Fracci e di Patrice Bart.

    Nell’ottobre 2009, Alessia debutta nel ruolo principale de “La Sylphide” insieme a Thomas Lund, Primo Ballerino del Royal Danish Ballet di Copenhagen e nel 2011 viene scelta per interpretare “Tchaikovsky Pas de Deux” a fianco dell’étoile Giuseppe Picone.

    Nelle stagioni successive, sotto la guida di Micha Van Hoecke, Alessia debutta in alcuni tra i maggiori ruoli del repertorio classico: è Kitri in “Don Chisciotte” di Mikhail Messerer, Swanilda in “Coppelia” di Roland Petit, Odette-­Odile ne “Il Lago dei Cigni” di Patrice Bart. Sotto la direzione di Eleonora Abbagnato, Alessia viene nominata Solista e continua ad interpretare ruoli del repertorio classico e neoclassico come il pas de deux “The Great Gig in the Sky” da “Pink Floyd Ballet” di Roland Petit, la prima variazione nel Divertissement dal III atto di “Raymonda” e molti altri ancora.

    È stata insignita del Premio Danza&Danza 2012 come miglior interprete emergente, del Premio Roma Jia Ruskaja 2014 e del Premio EUROPAinDANZA 2016 per l’interpretazione del ruolo di Swanilda in “Coppelia” di Roland Petit.

    Negli ultimi anni, unitamente all’attività sulla scena, Alessia inizia ad insegnare tenendo lezioni di tecnica classica, punte e repertorio.

  • Julie Eggermont

    Leggi tutto

    Julie, nata e cresciuta in Belgio, inizia il suo percorso nella danza nel 2003 alla SASK Deinze (Urban Academy of Fine Arts) dove studia danza classica per 11 anni, entrando poi a far parte della Glen Lambrecht Productions e danzando in diverse produzioni.
    Nel 2021 si laurea con lode in Psicopedagogia ed inizia la sua carriera nell’insegnamento.

    Nel 2022 si trasferisce in Italia dove, grazie alle lezioni che inizia a frequentare a Orsolina28, scopre il Pilates. Consegue anche la qualifica di insegnante di Pilates Matwork presso la FIF Federazione Italiana Fitness, ottenendo la certificazione professionale. E l'attestato di insegnante di danza classico-accademica presso il Centro Formazione AIDA di Milano, a seguito del quale inizia il suo percorso professionale ad Orsolina 28, come assistente e tirocinante prima e come insegnante di Pilates Matwork poi.

    Oltre all’attività di insegnamento, Julie supporta l’organizzazione e le attività di back office dei corsi della scuola e delle attività legate alla danza.

  • Erica Rampone

    Leggi tutto

    Erica Rampone ha sviluppato una grandissima attenzione al corpo che conosce e utilizza come strumento a disposizione della preparazione fisica, declinando la sua arte classica nelle lezioni di Pilates e Gravity.
    Intraprende infatti il suo percorso nel mondo della danza classica fin da giovanissima, nel 1998 inizia gli studi presso la Pro Arte Danza e prosegue con regolarità all’interno della scuola.

    Si avvicina all’insegnamento nel 2012, affiancando la direttrice della Pro Arte Dance Theater, continuando in parallelo a partecipare alle lezioni, oltre che a collaborare come ballerina alle produzioni della scuola.
    Tra il 2015 e il 2017 collabora in qualità di insegnante di danza classica nei corsi accademici della scuola Contemporary Dance Theater e con la scuola Centro Danza Futura. È proprio in quegli anni che inizia il suo percorso ad Orsolina28, Erica è infatti al nostro fianco fin dalla nascita della Scuola di Orsolina28, dove ha proseguito prima lo studio della danza classica, affiancato a quello della tecnica Graham, Horton e Humphrey e collaborato poi come assistente di balletto classico.

    Dopo i lunghi anni di studio della danza classica, Erica si avvicina allo studio della tecnica Pilates Matwork secondo il metodo Nineteen Hundred Pilates and Dance e consegue la certificazione di Gravity Foundation Instructor e Gravity Pilates Reformat Evolved Instructor.

    Erica è la figura perfetta per accompagnare gli allievi nel mondo del wellness ed aiutarli a muovere i primi passi verso la consapevolezza di se stessi e del proprio corpo.

  • Maria Schönhofer

    Leggi tutto

    Maria è una praticante di yoga e meditazione certificata 400, un'insegnante, ma soprattutto una persona che impara per tutta la vita. È nata e cresciuta in Germania, ma ha vissuto all'estero per la maggior parte della sua vita adulta. Dopo molti anni in Francia, brevi intermezzi in Italia e negli Stati Uniti e un paio di anni di nuovo in Germania, si è stabilita in Italia con la sua famiglia metà tedesca e metà messicana.

    Maria ha iniziato il suo percorso di yoga quasi 20 anni fa, ha imparato e si è formata a Berlino, Parigi, in Messico e negli Stati Uniti e insegna da oltre 8 anni, off & online. Ha una formazione in Hatha/Vinyasa/Pranayama e Kundalini, ma il suo approccio oggi è molto libero, non dogmatico e incorpora elementi di diversi stili. La sua pratica è plasmata da tutti gli incredibili insegnanti da cui ha avuto la possibilità di imparare, ma anche da tutti quelli con cui ha praticato.

    Il suo insegnamento si basa sulla filosofia millenaria dello yoga, in modo molto umile, ma si permette di seguire il suo istinto e le esigenze delle persone. Offre un mix di movimento somatico, lavoro sul respiro e diverse tecniche di meditazione che includono sia la meditazione in movimento, sia l'immobilità, sia l'immobilità e il suono (tonificazione vocale, canticchiare, canto di mantra).

    Maria si vede come una facilitatrice che aiuta le persone a ritrovare la connessione con il proprio corpo e la propria mente per aprire spazi all'interno dei quali lo stress, la paura e le preoccupazioni le tengono strette, per ricordare infine l'io al di là dell'ego e il noi, la vera connessione con l'altro e che alla fine “ci stiamo solo accompagnando l'un l'altro verso casa” (Ram Dass).